Materiali origami da conchiglie a 'V'

Conchiglie e rocce piegate a "V" suggeriscono nuovi spunti per realizzare dei materiali "origami", cioè quei materiali capaci di cambiare forma e dimensioni a seconda delle funzionalità che devono assolvere. La ricerca, firmata dall'Università di Trento ha conquistato la copertina dell'ultimo numero della rivista della Royal Society dedicata alle scienze matematiche, fisiche e ingegneristiche (Proceedings of the Royal Society A). "I cosiddetti 'materiali origami' - spiega Bigoni che ha coordinato il gruppo di Meccanica dei solidi e delle strutture del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica - sono quelli in grado di cambiare forma e dimensioni per adattarsi a situazioni particolari. Per esempio, immaginiamo un materiale fatto come un castello di carte che si può schiacciare piatto lasciando passare sopra una automobile senza rompersi, per poi riprendere la forma a castello e svolgere funzioni varie, come diventare magari un'antenna".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Belluno Press
  2. ANSA
  3. Treviso Today
  4. Treviso Today
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Feltre

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...